Mamma, papà, gli Zen Circus e i replicanti

di

“Che bel bambino, dove lo metti sta”. Ho sempre pensato che fosse un complimento quando, da piccolo, nascondevo la noia mortale di dover passare interminabili ore dalle mie nonne (che adoravo e che… Continua a leggere

Sirmione, Dave e Tim. È questo il suono della serenità?

di

C’è stato bisogno di un hotel a 945 km da casa, un cuscino scomodo e un compagno di stanza rumoroso, per farmi ritornare nel mio letto a castello di inizi anni 2000. Quello… Continua a leggere

Nessuna pretesa, avete ragione tutti!

di

L’ho vista nei loro occhi. Ho visto la presunzione di chi era convinto di vincere. La splendida creatura mai vista a X Factor (addirittura!!!) e la ventata di aria nuova nel panorama musicale… Continua a leggere

Gira e rigira il problema resta sempre scegliere

di

Qual è il peso che diamo ad una scelta? Quale la responsabilità nei suoi confronti? Il momento è dei più solenni, o almeno dovrebbe esserlo. Quella che sarà, e lo sarà inevitabilmente, una… Continua a leggere

Corridoi, clown e mondi sconosciuti… esiste davvero la paura?

di

Non voleva proprio andarci in camera da solo. Quel corridoio a forma di S gli sembrava un percorso infinito. Temeva che da ogni porta dovesse sbucare qualcuno o, peggio ancora, qualcosa. Temeva che… Continua a leggere

Richie Sambora e la maledizione delle doppie voci

di

È così! Non riesco più a cantare normalmente. No, nessun problema di corde vocali. Dal punto di vista meccanico sembra tutto funzionare come deve. Il problema è un altro, bello grosso. Il problema… Continua a leggere